La mia esperienza SVE in Spagna - Basida 2017

Inserito il 20/06/2017 alle ore 20:24

Mancano dieci giorni e sono 2 mesi che sono qui a Navahondilla a svolgere il mio SVE.
Che dire, 
Ricordo come fosse ieri quando entrai per la primissima volta da quella porta e da lí a ora ne sono successe di cose...
Ma facciamo un passetto indietro nel tempo...
Era da un po' che pensavo di intraprendere una strada diversa della mia vita
Volevo vivere un'estate diversa un esperienza fuori dal normale volevo passare del tempo diverso dal solito, le solite feste e l'alcool mi avevano stufato e cosi da ottobre parti per il mio primisso youth exchange bhe che dire quel progetto mi ha cambiato totalmente e da li in poi non ho più smesso con questi progetti...
Finche durante un youth exchange  in francia...una partepante mi dice...Ti vedo proprio bene per uno SVE Perché non provi a candidarti..e cosí il 21 di marzo ..mi misi a computer e feci la mia prima candidatura per uno SVE ...l'annuncio diceva..URGENTE Cerchiamo volontari pronti a partire per lavorare nel campo del volontariato con persone affette da HIV E AIDS...EX ALCOOLISTI...ED EX TOSSICODIPENDENTI...
Verso il fini di aprile ebbi l'esito positivo...
Bhe che dire da quel giorno che presi l'aereo per madrid la mia vita sta cambiando giorno per giorno...anhe se all inizio ero un po' imbranato poiché era la prima volta che mi trovavo in un ambiente come questo.
Giorno dopo giorni imparai a capire i ritmi della casa a ricordarmi i nomi dei miei coinquilini...a ricordarmi tutti i miei compiti da fare nella casa insomma imparare facendo i primi passi nella casa...
A ora a distanza di quasi due mesi sono orgoglioso e felicissimo di quello che sto facendo...poiché un annuncio che chiedeva un volontario scritto cosi in 3 righe mai e poi mai mi sarei aspettato un mondo cosi ampio da cui solo apprendere.
Prima di essere ex tossici...malati terminali...e altro sono persone e cosí che le vedo persone come noi che non devono essere classificati ne per come sono ne per il "problema che hanno poiché ciascuno di loro in primis é un essere umano che da e riceve sentimenti nel bene e nel male...
Devo dire che qui si vive la verá vita qui apprendi che infin dei conti le belle persone ci sono ancora ma quelle belle dentro..come tutti i volintari e i capi che svolgono questo volontariato tutti i giorni da 26 anni con amore e cura...
La cosa che mi impressione che qui si aiutano tutti fra fi loro si fanno compagnia e litigano ovviamente come tutti gli esseri umani..
Prima di classificarli come HIV AIDS EX TOSSICI ED EX ALCOOLISTI Sono JOHN MERCI MARIA MARIVEL E BENITO (Questi sono solo alcuni dei tanti che condividono atti di vita con me.
I bambini che vivono qui sono un altro capitolo che a parole é veramente difficile le emozioni che ti danno...
Io li chiamo piccoli grandi omoni poiche dopo quello che hanno passato cercano di vivere al meglio ogni giorno anche se non hanno una vita "normale" come dicono loro; 
Ma ionpenso che siano fortunatissimi ad avere una mamma come loro e vivere con una grande famiglia che non é quella di sangue ma é quella che ha salvato la vita a tutti i componenti...
I giorni passano in fretta e mi sto vivendo ogni singolo attimo 
Be che dire non mi fermo qui sicuramente questo sará solo un trampolino di lancio..
Gracias BASIDA

Avdyl Hoxai Basida Spagna 2017